Fine di un tragico (quasi)ventennio

Adesso bisogna ricostruire un Italia lasciata a pezzi dal Governo Berlusconi. Ma prima di ricostruire in genere si devono sgombrare le macerie; le nostre macerie sono l’intera classe politica italiana, pagliacci senza onore, leccaculo patentati, ladri ignoranti e lavoratori incapaci. Continuano a parlare, ma forse non hanno capito che loro, tutti loro, saranno i prossimi. Con le buone o con le cattive verranno mandati a casa. E Berlusconi senza legittimo impedimento adesso mandiamolo in carcere.

P.S. Un governo Monti non è la soluzione ai problemi, nè tantomeno è una soluzione “politicamente e democraticamente” corretta in quanto governo non votato dagli Italiani.

Ma vedere oggi ergersi a difensori della democrazia, con accese dichiarazioni riguardanti la poco democratica scelta di un governo non eletto, persone come Ferrara o La Russa, che fino a ieri appoggiavano un governo che stuprava la democrazia italiana  ogni giorno, appare alquanto ridicolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: